TANGO BOND

RISARCIMENTI A RISCHIO

21/03/2014 – 17.15.28 – Fonte:

indietro
TANGO BOND - Foto 1

Si estingue il 23.dicembre prossimo il diritto dei possessori dei BOND ARGENTINA
Molti Tribunali Italiani hanno gia’disposto il risarcimento per i risparmiatori che avevano acquistato
inconsapevolmente dalle banche i famosi Bond ritenendoli un buon investimento per come era stato
loro prospettato dalle banche venditrici.
Tutti i risparmiatori però devono sapere che il loro diritto ad ottenere il rimborso . SI ESTINGUE il
23 dicembre del 2006 ,cioè dopo cinque anni dalla dichiarazione dello.Stato Argentino di non poter
più pagare le proprie obbligazioni.
Attualmente è possibile ottenere anche in via giudiziale il rimborso in tempi brevissimi ( 3- 4 mesi )
Attraverso un procedimento speciale previsto nella riforma del diritto societario che è applicabile
anche ai contratti di borsa , che è stato già attuato dal Tribunale di Brindisi con esito favorevole per
diversi risparmiatori.
Coloro invece che hanno aderito alla tanto propagandata TFA, ( task force argentina ) su
suggerimento delle stesse banche che hanno veduto loro i prodotti finanziari devono sapere che in
realtà hanno sottoscritto anche una procura alle liti conferendo mandato ad uno studio legale USA
che si chiama “ WHITE & CASE” , e che ad oggi non ci è dato sapere quale sia stato il loro operato
. ( fonte il sole 24 Ore del 11. 5 .06 n. 127 ) Per di più questi investitori , che comunque possono
revocare l‘adesione alla TFA , devono sapere che poco prima del prossimo Natale il loro diritto è
prescritto ,cioè non sarà più possibile ottenere la restituzione dei loro soldi .
Non ci rimane che constatare amaramente che nemmeno il nuovo governo è
Riuscito a sbloccare la situazione per migliaia di risparmiatori e che l’unica strada è quella della
conciliazione direttamente con le banche , attraverso appositi tavoli conciliativi( ai quale aderiscono
sempre più cittadini ) e non attraverso la TFA oltre che quella giudiziale già sperimentata con
condanne alla restituzione totale delle somme.
L’invito a tutti i risparmiatori , anche quelli incappati nei bond cirio e parmalat, consultare il Ns
studio legale più presto per non vedersi irrimediabilmente perso il diritto alla restituzione,
telefonando anche al N .Verde 800361310, oppure inviando un fax al 0831.383212 : sarete
contattati)

indietro

Il Massimario

Le News dello Studio

Newsletter

Indirizzo e-mail: